Attenzione Consapevole

Asset

Consulenza organizzativa per eventi culturali.

“Lascia che la bellezza che noi amiamo sia ciò che facciamo” Rumi

Nell’analisi organizzativa tengo conto della cultura, del linguaggio e delle consuetudini del cliente, così da poter proporre soluzioni realisticamente praticabili.

La consulenza organizzativa ha l’obiettivo di generare un ecologia nei rapporti umani all’interno dell’equipe di lavoro in modo da vivere pienamente ogni momento dell’evento.

L’intervento di consulenza organizzativa si sviluppa in tre fasi:

  • fase iniziale (conoscenza e individuazione dei punti di forza dell’evento)
  • fase avanzata (gestione delle criticità organizzative)
  • fase finale (acquisizione delle competenze e processo di indipendenza).

La peculiarità di questa consulenza è quella di accompagnare l’organizzatore dalle prime fasi di pianificazione fino alla conclusione dell’evento, attenzionando e gestendo anche le situazioni collaterali, in modo da raggiungere gli obiettivi prefissati.

Caratteristica del percorso è la struttura dell’intervento poiché gli incontri si intrecceranno sinuosamente con l’approccio Analitico Transazionale e la Mindfulness.

Dicono di Me

Bianca Tina / Gestione progetti europei – Palermo
Salvo è una persona solare, di cui ci si può fidare. E’ stato indispensabile per la realizzazione dell’iniziativa che si è conclusa con un grande successo.

Lobo Alberto / International sales and marketing – Madrid
I have known Salvo personally and professionally for over 20 years. An inquisitive mind, he is a caring person, and he is fuelled by his curiosity, commitment, and desire to help others. He has the rare ability to ask great questions, and he sees the good in others as he naturally helps people bring out their best.

Ruvutuso Salvatore / Project Manager Ikea – Palermo
Salvo Toscano is a very professional partner, problem-solving oriented, he can listen your needs, helping you on your work!

Strazzulla Giuseppe / Associazione LIBERA – Catania
Noi di Libera vogliamo bene a Salvo Toscano perché non si tira mai indietro, perché coniuga la ragione e il ragionamento con la passione e l’impegno. Gli vogliamo bene perché si occupa dei minori e delle loro fragilità. Gli vogliamo bene perché c’è quando ci deve essere