Sportello Famiglia

Sportello Famiglia


Si gentile con tutti, perché ogni persona che incontri sta combattendo una dura battaglia – Platone

 

La famiglia nel corso del tempo si trova ad attraversare una serie di momenti difficili che ne mettono seriamente in crisi la struttura affettiva. Questi sono dovuti a una serie di eventi attesi, oppure di situazioni impreviste, che richiedono una ristrutturazione del modo di stare insieme.

Per aiutare la famiglia ad affrontare le situazioni critiche è necessario costruire uno spazio di ascolto confidente che faciliti i membri ad incontrarsi, dialogare, discutere e ricongiungersi.

Il percorso  affronta principalmente problemi concreti, emotivamente significati, ma non patologici, connessi all’aree della comunicazione, delle relazioni interpersonali e del prendere decisioni.

Il percorso proposto favorisce la presa di coscienza dei meccanismi che spesso spingono a comportamenti ripetitivi negativi, esitazione e conflitto: mira soprattutto a far sperimentare nuove soluzioni pratiche.

Il conflitto con i propri figli spesso coglie impreparati i genitori a fronteggiarli.  Sollecitati dalla pressione esterna esercitata dai media, social network, gruppo dei pari, i figli mettono in discussione le regole e il sistema di valori che i genitori hanno trasmesso fino a quel momento e possono arrivare al limite di condotte devianti e comportamenti a rischio per la loro salute.

Nell’intento di fornire ai genitori strumenti adeguati per fronteggiare i bisogni educativi dei figli,  che mettono a dura prova la stabilità, la comunicazione e l’equilibrio all’interno della famiglia, il percorso mira  all’individuazione delle competenze adeguate da potenziare, ai fini della  promozione nei genitori di autoconsapevolezza, attraverso il miglioramento dell’auto osservazione delle proprie modalità di comportamento nella relazione con i figli, delle modalità di comunicazione e della capacità di riconoscimento delle emozioni proprie e altrui.

Il percorso prevede un incontro iniziale con la coppia per una definizione della problematica su cui intervenire. Successivamente si struttura con la famiglia un percorso di sei incontri.

Il percorso può prevedere  anche l’avvio di un intervento domiciliare.

L’intervento domiciliare educativo, in modalità online e offline, ha lo scopo di integrare e rinforzare l’azione dei familiari in un’ottica di sostegno alla genitorialità.

L’intervento domiciliare è un servizio di supporto alla coppia che nel suo percorso educativo affronta difficoltà momentanee di gestione e organizzazione dei tempi di cura del proprio figlio.

L’intervento prevede il coinvolgimento diretto dei componenti il nucleo familiare, diventando un momento utile di confronto e verifica sull’andamento del percorso.

Gli interventi a domicilio, sono organizzati secondo orari flessibili e nelle modalità più convenienti alla famiglia stessa.